- - -

Di questo tipo di strumento, che permette la consultazione dei volumi anche a coloro che hanno problemi visivi, saranno dotati anche l’Istituto Rittmeyer e le Biblioteche di Grado e Cividale. Mercoledì 15 luglio alle 18 nell’ufficio del Segretario Generale del Comune di Muggia, verrà sottoscritto dal Presidente del Rotary Club Muggia, Gabriele Gatti, e dal Segretario Generale del Comune di Muggia, Santi Terranova, l’atto di donazione all’amministrazione comunale del SiRecognizer, l’apparecchiatura che permetterà anche a ciechi e ipovedenti di poter fruire dei libri della biblioteca. Il tutto alla presenza tra gli altri di colui che ha concepito e reso possibile realizzare questa iniziativa benefica, ovvero il socio rotariano Ferruccio Divo. Il SiRecognizer è uno strumento ultra moderno, prodotto dall’azienda italiana Itex, in grado di “leggere” qualsiasi tipo di testo interpretando i caratteri e convertendoli in suoni. In questa maniera tutte le opere letteraria, ma anche le riviste e i giornali, sono immediatamente fruibili da parte degli utenti con problemi visivi. L’iniziativa rientra nel più ampio service organizzato dai Rotary Club Muggia, Trieste, Trieste Nord, Cividale e Monfalcone-Grado che permetterà l’istallazione dei SiRecognizer (per un valore di mercato di oltre 20mila euro), oltre a Muggia, all’Istituto Rittmeyer di Trieste e nelle Biblioteche Civiche di Grado e Cividale.

Le nostre foto



Un voluminoso album multimediale per seguire da casa tutti i nostri eventi !!

Twitter news

Ultime news