- - -

Gabriele Gatti

Passaggio di consegne tra l’avvocato Massimo Pasino e il manager Gabriele Gatti, che guiderà il Club muggesano nel corso dell’anno sociale 2015/16. Cambio al vertice per il Rotary Club Muggia. L’ormai Past President Massimo Pasino ha infatti ceduto il martello al suo successore: Gabriele Gatti. A quest’ultimo spetta ora il compito di guidare il Club muggesano nell’anno sociale 2015/2016. <Sono estremamente grato ai soci del Rotary Club Muggia della fiducia che mi hanno accordato affidandomi la guida del Club e sono orgoglioso di godere di questo privilegio – ha spiegato Gabriele Gatti durante la cerimonia di passaggio delle consegne – ma non posso evitare di riconoscere le difficoltà della sfida che mi aspetta, ossia raggiungere e possibilmente incrementare l’alto livello e la straordinaria qualità dei progetti di servizio che i Presidenti che mi hanno preceduto hanno saputo garantire negli anni. In realtà, non si tratta di competere ma di confrontarsi tra amici con il nobile fine di fare di più e meglio. Quindi, il mio principale obiettivo per l’anno sociale 2015/2016 del Rotary Club Muggia consisterà nell’affiancare ai progetti di successo in corso nuove e più complesse iniziative di servizio al territorio, in particolare ma non solo di orientamento dei giovani al lavoro e di sostegno all’autoimpiego e alla imprenditorialità giovanile, che possano costituire prova e testimonianza della capacità del Rotary Club Muggia di progredire e di innovare nel solco della sua più che ventennale tradizione. Si tratta...

di un obiettivo non certo facile da raggiungere, ma sono fiducioso nel successo finale delle azioni che si andranno a intraprendere non soltanto perché sarò supportato dalle straordinarie competenze e dalle alte professionalità dei membri del mio Consiglio Direttivo ma anche perché sono consapevole di poter fruire del sostegno, della solidarietà e della amicizia sincera dei Soci tutti del Rotary Club Muggia>. Nato ad Alessandria il 7 aprile 1947, Gabriele Gatti si è laureato in Ingegneria Elettronica al Politecnico di Torino, dove ha ottenuto anche l’abilitazione all’esercizio della professione. Dal 1975 ha iniziato un articolato percorso professionale nella media e grande industria – la Electrolux SpA, in particolare, per quasi dieci anni – ricoprendo posizioni dirigenziali nei campi della ricerca industriale, dell’innovazione di prodotto e di processo e del marketing di beni industriali a elevata intensità tecnologica. Dal 1992 al 2012 Gabriele Gatti è stato dirigente del Consorzio per l’AREA di Ricerca di Trieste – AREA Science Park – con compiti manageriali di promozione e gestione strategica della ricerca, di sviluppo dell’innovazione industriale, di trasferimento tecnologico e di marketing dei servizi per l’innovazione in ambito nazionale e internazionale. Successivamente, e fino alla fine del 2014, Gabriele Gatti ha ricoperto la carica di Consigliere di Amministrazione con Responsabilità Operative del CBM-Consorzio per il Centro di Biomedicina Molecolare Scarl, l’ente di gestione del Distretto Tecnologico Regionale BioHiTech. Vive e lavora a Trieste, dove attualmente svolge l’attività di consulente aziendale per l’innovazione. Ad affiancare Gabriele Gatti sarà il Consiglio Direttivo, composto da Annunziato Minniti (Vicepresidente), Massimo Pasino (Past President), Lorenzo Capaldo (Incoming President), Maura Busico (Tesoriere), Aurelio Cossutta (Prefetto), Serena Tonel (Segretario) e dai Consiglieri Giancarlo Cortellino, Riccardo Novacco, Giuliano Pesel, Paolo Puppi, Salvatore Siracusano, Pierpaolo Torresini.

Mattia Assandri

Le nostre foto



Un voluminoso album multimediale per seguire da casa tutti i nostri eventi !!

Twitter news

Ultime news